Condizioni commerciali generali | Rezidenz am Zwinger Dresda

Condizioni commerciali generali per contratti di alloggio
della società CTR Immo Dresden GmbH
Data della versione: 05/2018

 I. Campo di applicazione

1.
Le seguenti Condizioni commerciali si applicano a tutti i Contratti di locazione di appartamenti usati per alloggi e a tutti gli altri servizi e prestazioni concessi in tale circostanza ai clienti della società CTR Immo Dresden GmbH. Il termine “Contratto di alloggio” comprende e sostituisce i seguenti termini: contratto di accoglimento in albergo, contratto di accoglimento di ospiti, contratto di alloggio in albergo e contratto di alloggio in appartamento.

2.
E’ vietata la sublocazione o un’altra locazione di appartamenti e il loro uso per scopi diversi dall’alloggio.

3.
Le Condizioni commerciali generali del cliente saranno applicate soltanto se concordato anticipatamente in forma scritta.

II.  Stipula del contratto e partner commerciali

1.
Il cliente presentando la sua richiesta (orale o scritta) alla società CTR Immo Dresden GmbH propone la stipula del Contratto di alloggio. La proposta è vincolante per il cliente per 14 giorni.

2.
La stipula del Contratto di alloggio avviene al momento dell’accettazione della proposta del cliente da parte della società CTR Immo Dresden GmbH. La società CTR Immo Dresden GmbH può confermare la prenotazione dell’appartamento in forma scritta.

3.
Per parti contraenti s’intendono sia la società CTR Immo Dresden GmbH sia il cliente. Qualora l’ordine venga inoltrato da un terzo per conto del cliente, quest’ultimo e il cliente garantiscono in modo solidale tutte le obbligazioni derivanti dal Contratto di alloggio nei confronti della società CTR Immo Dresden GmbH qualora quest’ultima presenti la rispettiva dichiarazione del terzo.

III.  Servizi, prezzi, pagamenti, cauzione e conto finale

1.
La società CTR Immo Dresden GmbH deve approntare gli appartamenti prenotati dal cliente secondo queste Condizioni commerciali generali e prestare i servizi convenuti.

2.
Il cliente deve pagare il prezzo convenuto, o eventualmente vigente, alla società CTR Immo Dresden GmbH per la consegna dell’appartamento e per la fornitura di altri servizi richiesti. La stessa disposizione si applica anche ai servizi forniti da terzi a spese della società CTR Immo Dresden GmbH. I prezzi convenuti comprendono l’imposta sul fatturato in corso di validità.

3.
La società CTR Immo Dresden GmbH può concedere il consenso alla riduzione del numero degli appartamenti prenotati o dei servizi prestati oppure l’accorciamento del periodo di tempo del soggiorno del cliente a condizione dell’aumento del prezzo per gli appartamenti e/o per altri servizi prestati.

4.
Tutti i servizi richiesti vengono pagati di regola anticipatamente, in contanti e con carte di pagamento EC, o eventualmente con carte di credito (Mastercard, VISA, American Express, Diners Club e JCB) oppure con bonifico bancario. Un’altra modalità di pagamento o un’altra scadenza deve essere concordata per iscritto dalle parti contraenti.

5.
Al momento della stipula del Contratto la società CTR Immo Dresden GmbH è legittimata a chiedere al cliente di versare un anticipo congruo o una cauzione sotto forma di garanzia (carta di credito) ecc. L’ammontare dell’anticipo e i termini di pagamento possono essere concordati in forma scritta. In caso di pagamento forfetario di un anticipo e di una cauzione le disposizioni previste dalla legge rimangono impregiudicate.

6.
In caso motivato, ad es. in caso di mancato saldo oppure di ampliamento del Contratto, la società CTR Immo Dresden GmbH è legittimata a chiedere, anche dopo la stipula del Contratto stesso e fino all’inizio del soggiorno, un acconto o una cauzione ai sensi del precedente comma III.5. oppure l’aumento dell’acconto o della cauzione previsto dal Contratto fino al pagamento dell’importo convenuto.

7.
All’inizio del soggiorno o durante lo stesso la società CTR Immo Dresden GmbH è legittimata a chiedere al cliente di versare un acconto o una cauzione prevista dal suddetto comma III.5. per coprire crediti presenti o futuri qualora non sia stato versato già secondo il precedente comma 5 e/o 6.

IV.  Recesso del cliente (revoca / annullamento dell’ordine) / servizi non usufruiti

1.
Il diritto di recesso previsto dalla legge non è stato concordato, nemmeno in caso di Contratto stipulato a distanza ai sensi delle disposizioni del punto 6 del comma 2 dell’art. 312 del codice BGB (codice civile tedesco).

2.
Lo scioglimento del Contratto di alloggio è soggetto al consenso scritto della società CTR Immo Dresden GmbH. Qualora esso non venga dato, il prezzo convenuto deve essere pagato anche se il cliente non ha usufruito dei servizi concordati.

Qualora la società CTR Immo Dresden GmbH e il cliente abbiano concordato per iscritto il recesso scritto dal Contratto, il cliente può annullare il Contratto da quel momento e la società CTR Immo Dresden GmbH non sarà legittimata a chiedere il rimborso di spese e il risarcimento di danni. Il diritto del cliente a recedere dal Contratto cessa qualora non venga esercitato nei confronti della società CTR Immo Dresden GmbH alla data convenuta e in forma scritta.

 3.
In caso di annullamento successivo e qualora il cliente non usufruisca degli appartamenti prenotati, la società CTR Immo Dresden GmbH può compensare il prezzo previsto dal Contratto con i ricavi provenienti da una successiva locazione degli stessi e prendere in considerazione i costi risparmiati. Qualora gli appartamenti non vengano locati ad un’altra persona, la società CTR Immo Dresden GmbH può chiedere il prezzo convenuto in base al Contratto e prendere in considerazione i costi risparmiati in modo forfetario. In tal caso il cliente deve pagare il 100% del prezzo contrattuale pattuito. Il cliente può presentare documenti per provare che il diritto indicato sopra non si è originato affatto oppure non si è originato nell’ammontare vantato.

4.
I commi IV.2. e IV.3. non si applicano alle prenotazioni di gruppo né alle prenotazioni effettuate dai tour operator. In tal caso al momento del recesso l’ammontare dell’importo forfetario è regolato dall’accordo individuale raggiunto al momento della prenotazione. Per prenotazione di gruppo s’intende la prenotazione per più di otto clienti. Per tour operator s’intende la società il cui oggetto sociale corrisponde all’organizzazione e alla gestione di viaggi turistici.

V.  Recesso dal Contratto da parte della società CTR Immo Dresden GmbH

1.
Qualora sia stato concordato che il cliente può recedere gratuitamente dal Contratto entro un termine previsto, anche la società CTR Immo Dresden GmbH è legittimata a recedere dal Contratto entro il medesimo termine se esistono richieste da altri clienti per prenotare gli appartamenti prenotati contrattualmente e il cliente non revoca il suo diritto di recesso.

2.
Qualora non venga versato l’acconto né la cauzione convenuta o ai sensi dei commi III.5. e/o III.6. nemmeno dopo la scadenza di un termine congruo concesso ulteriormente dalla società CTR Immo Dresden GmbH, quest’ultima è legittimata a risolvere il Contratto.

3.
La società CTR Immo Dresden GmbH è legittimata a risolvere il Contratto per motivi legittimi, ad esempio:

  • l’adempimento contrattuale non è eseguibile a causa di forza maggiore o di un’altra circostanza oppure per motivi non causati dalla società CTR Immo Dresden GmbH;
  • gli appartamenti o gli spazi sono stati prenotati in base ai dati contrattuali errati o ingannevoli (ad es. i dati sulla persona del cliente o sullo scopo del suo soggiorno);
  • la società CTR Immo Dresden GmbH avrà un sospetto motivato che l’eventuale prestazione del servizio potrà compromettere le sue attività imprenditoriali, la sicurezza e il buon nome nei confronti di terzi senza che questo fatto rientri nei suoi poteri, ad es. nel campo organizzativo della società CTR Immo Dresden GmbH;
  • lo scopo, ed eventualmente l’accettazione del soggiorno, è illegale,
  • la violazione del precedente punto 2 del comma I.;
  • il cliente disturba la pace, nonostante il richiamo;
  • il cliente, nonostante il richiamo, si comporta in modo inaccettabile o offensivo nei confronti dei dipendenti, dei clienti e/o degli ospiti della società CTR Immo Dresden GmbH.

Per esercitare il diritto di risolvere il Contratto è sufficiente che la società CTR Immo Dresden GmbH invii un richiamo scritto notificato al cliente.

4.
In caso di risoluzione giustificata al cliente non si origina alcun diritto di chiedere il risarcimento del danno.

VI.  Approntamento e consegna di appartamenti e la loro riconsegna

1.
Il cliente non è legittimato a chiedere l’approntamento del determinato appartamento a meno che la sua richiesta non sia confermata per iscritto dalla società CTR Immo Dresden GmbH.

2.
Gli appartamenti prenotati sono disponibili al cliente dalle ore 15:00 del giorno di arrivo convenuto e devono essere presi in consegna dal cliente entro e non oltre le ore 16:00 del giorno di arrivo convenuto. L’arrivo successivo a questa ora deve essere comunicato anticipatamente. Qualora non venga convenuta l’ora di arrivo successiva alle ore 16:00 e il cliente non avverta la società CTR Immo Dresden GmbH sul suo ritardo nemmeno entro le ore 16:00 del giorno di arrivo, la società CTR Immo Dresden GmbH sarà legittimata risolvere il Contratto dopo le ore 16:00 e ad assegnare l’appartamento prenotato ad un’altra persona senza che il cliente possa esercitare il diritto a chiedere il rimborso di spese. Si precisa che la società CTR Immo Dresden GmbH non è obbligata ad assegnare l’appartamento ad altre persone.

3.
Gli appartamenti sgomberati devono essere riconsegnati alla società CTR Immo Dresden GmbH entro le ore 12:00 del giorno di partenza convenuto. Dopo questa ora la società CTR Immo Dresden GmbH può chiedere un supplemento pari al prezzo giornaliero per il periodo di tempo che supera il termine contrattuale. Questo fatto non legittima i diritti contrattuali. Il cliente può documentare che alla società CTR Immo Dresden GmbH non è insorto alcun diritto al supplemento o che esso è insorto in un ammontare inferiore.

VII.  Garanzia e prescrizione

1.
La società CTR Immo Dresden GmbH garantisce le proprie obbligazioni derivanti da questo Contratto. Tuttavia si esclude il diritto del cliente di chiedere il risarcimento del danno. Questa disposizione non si applica però al danno biologico né all’infortunio qualora la violazione del rispettivo obbligo sia avvenuta per colpa della società CTR Immo Dresden GmbH, il danno sia stato causato da una violazione del rispettivo obbligo della società CTR Immo Dresden GmbH per dolo o colpa grave o il danno sia stato causato da una violazione degli obblighi contrattuali tipici della società CTR Immo Dresden GmbH per dolo o colpa grave. La violazione degli obblighi della società CTR Immo Dresden GmbH viene interpretata come violazione degli obblighi del rappresentante legale o della persona delegata. Qualora si presenti una mancanza o un vizio della prestazione della società CTR Immo Dresden GmbH, questo’ultima provvede alla sua eliminazione in caso della sua verifica e dopo il reclamo sporto dal cliente. Il cliente deve prestare una collaborazione congrua per eliminare il vizio o almeno per ridurre il danno al livello più basso possibile. Qualora venga verificato che il cliente non ha comunicato un difetto per colpa sua, questi non è legittimato a chiedere la riduzione del prezzo convenuto contrattualmente.

2.
La società CTR Immo Dresden GmbH presta la garanzia ai beni introdotti dal cliente secondo le norme previste dalla legge. Il denaro, i titoli o altri valori possono essere depositati nella cassaforte della società CTR Immo Dresden GmbH fino al valore del massimale. La Residenz am Zwinger consiglia vivamente di approfittare di questo servizio. Il diritto a prestare la garanzia cessa qualora il cliente non informi immediatamente la società CTR Immo Dresden GmbH sulla verifica della perdita, della distruzione o del danneggiamento (si vedano le disposizioni dell’art. 703 del codice BGB). Il diritto derivante dalla garanzia può essere esercitato soltanto se gli appartamenti o i contenitori nei quali sono stati lasciati gli oggetti preziosi erano chiusi a chiave.

3.
Qualora sia stato concesso al cliente un posto di parcheggio chiuso o coperto, non s’intende che è stato stipulato il contratto di custodia. La società CTR Immo Dresden GmbH non garantisce la perdita né il danneggiamento dei veicoli circolanti né di quelli parcheggiati sul terreno dell’albergo, nemmeno del contenuto dei veicoli, eccetto i casi di dolo o colpa grave. All’esclusione del diritto di chiedere il risarcimento del danno si applicano per analogia i periodi 2, 3 e 4 del precedente comma VII.1.

4.
Il diritto di chiedere il risarcimento del danno si prescrive entro e non oltre due anni dal momento in cui il cliente è venuto a conoscenza del danno, o eventualmente a prescindere da questo momento, comunque entro e non oltre tre anni dall’evento dannoso. Questa disposizione non si applica alla garanzia prestata al danno biologico o all’infortunio, nemmeno ad altri danni causati dalla violazione degli obblighi della società CTR Immo Dresden GmbH, del suo rappresentante legale o persona delegata per dolo o colpa grave.

5.
I messaggi, la posta, la corrispondenza e la merce per il cliente vengono custoditi diligentemente. La società CTR Immo Dresden GmbH ritira la corrispondenza, la deposita e la inoltra, a richiesta e a pagamento, lo stesso riguarda anche i beni ritrovati se richiesto. Si esclude il diritto di chiedere il risarcimento del danno qualora non sia stato causato per dolo o colpa grave dalla società CTR Immo Dresden GmbH, dal suo rappresentante legale o persona delegata. La società CTR Immo Dresden GmbH è legittimata a consegnare i beni indicati all’ufficio locale di beni ritrovati e a rifatturare le rispettive spese congrue entro e non oltre un mese dall’inizio del deposito.

VIII.Disposizione sul divieto di fumare

1.
E’ vietato fumare in tutti gli appartamenti.

2.
Qualora il cliente violi il divieto di fumare, questi deve rimborsare le spese per ogni provvedimento connesso alla pulizia (pulizia di ogni oggetto e tessuto eseguita da terzi), e risarcire i danni arrecati. Il cliente deve pagare a favore della società CTR Immo Dresden GmbH il lucro cessante. Questo diritto è stato calcolato in modo forfetario all’importo di 1.000 €. Il cliente è legittimato a provare che il danno non è stato arrecato o che è stato arrecato un danno trascurabile rispetto all’importo forfetario convenuto.

 IX. Disposizioni conclusive

1.
La società CTR Immo Dresden GmbH, in qualità di gestore, dichiara di non essere obbligata a partecipare alla risoluzione della controversia dinanzi al tribunale di pace e di regola non offre nemmeno il concordato. Le modifiche o le integrazioni di questo Contratto e l’accettazione della domanda o di queste Condizioni commerciali generali devono essere fatte per iscritto.

2.
Le modifiche o le integrazioni unilaterali adottate dal cliente non sono efficaci. Per rispettare la forma scritta prevista da queste Condizioni generali commerciali è sufficiente la notificazione della rispettiva dichiarazione via fax o via e-mail.

3.
Il luogo di prestazione o di pagamento è: Residenz am Zwinger, Ostra-Allee 13, Dresda, CAP 01067.

4.
La giurisdizione esclusiva, anche per le controversie relative agli assegni e alle cambiali, viene identificata secondo la sede della società CTR Immo Dresden GmbH qualora la parte contraente è un imprenditore o una persona giuridica. Qualora la parte contraente soddisfi le condizioni previste dalle disposizioni del comma 2 dell’art. 38 del ZPO e non disponga di una giurisdizione generale nel territorio nazionale, la giurisdizione viene identificata secondo la sede legale della società CTR Immo Dresden GmbH.

5.
Si applica il diritto della Repubblica Federale della Germania con l’esclusione della Convenzione dell’ONU sui contratti di compravendita internazionale di merci.

6.
Qualora le singole disposizioni di queste Condizioni commerciali generali siano o diventino inefficaci o invalide, gli effetti delle altre disposizioni non sono pregiudicati. Altrimenti si applicano le norme giuridiche.